Palazzo Pirelli

Il Grattacielo Pirelli o Palazzo Pirelli, chiamato comunemente Pirellone, è l'edificio di Milano dove ha sede il Consiglio regionale della Lombardia.

Spazi Espositivi:

31° Piano Belvedere E. Jannacci

Auditorio Gaber

 

La storia

Il grattacielo Pirelli fu voluto dalla famiglia Pirelli alla fine degli anni '50 e venduto poi alla Regione Lombardia nel 1978 di cui ha ospitato la sede fino al 2011. Il Pirellone, come lo chiamano i milanesi, è opera del famoso architetto Gio' Ponti, genio del razionalismo italiano e fu inaugurato nel 1960. Bandiera indiscussa della Milano del dopoguerra, grandioso simbolo della nuova modernità, è stato, coi suoi 127 metri, l'edificio più alto della città per mezzo secolo. Modernissimo ancora oggi, grazie alla genialità del progetto originario, rimane ancora un modello per le nuove costruzioni verticali. Il 31° e ultimo piano, con le sue pareti interamente di vetro, offre una spettacolare vista a 360° gradi che permette di abbracciare l'intera città e il panorama circostante fino ad arrivare, nelle giornate limpide, al profilo delle Alpi.
In questa galleria potete trovare alcune foto d'autore riguardanti la costruzione di Palazzo Pirelli.